392 5584410 info@quanti-ka.com

Domande frequenti su Quanti-Ka

Sui trattamenti…

Ci si deve spogliare per ricevere un trattamento di Quanti-Ka ?

No, durante l’applicazione di un trattamento con Quanti-Ka non ti devi spogliare, rimani con i tuoi vestiti (consigliato un’abbigliamento comodo).

Non è un trattamento medico o sanitario, quindi non è necessaria nessuna “visita”, nel senso medico del termine.

Quanti-Ka può essere applicata anche rimanendo vestiti perché si basa su una reinformazione vibrazionale del sistema energetico della persona.

Le onde o vibrazioni che hanno una certa “caretteristica vibratoria” chiamata anche “lunghezza d’onda”, non sono ostacolate dai vestiti, dalle scarpe o da abbigliamenti colorati.

Diversamente dal altri metodi, non è necessario che tu ti tolga: anelli, braccialetti, orologi o altri monili in metallo.

È normale avvertire formicoli, calore e altre sensazioni durante i trattamenti?

Si, è possibile avere sensazioni fisiche durante il trattamento individuale che durante il trattamento che avviene all’interno dei Cerchi R.E.T. in quanto le “informazioni coerenti” che vengono riportate nel corpo della persona modificano l’energia e la sua circolazione nel sistema dei meridiani e dei chakra.
Per questo motivo, quando l’energia inizia a equilibrarsi, parti che prima lavoravano fuori armonia è come se si svegliassero dal torpore e si fanno sentire.
Più che si fanno sentire, siamo noi che torniamo ad esserne consapevoli.

Si può ricevere un trattamento di prova?

E’ sempre possibile all’interno dei Cerchi R.E.T. ai quali consigliamo di partecipare anche per poter verificare la sensibilità individuale a questo tipo di trattamento.
Ci sono anche alcuni operatori che fanno il primo trattamento in modo gratuito.
Inoltre è possibile ricevere un trattamento gratuito anche durante le Fiere a cui partecipiamo.

Cosa si sente durante il trattamento?

Durante il trattamento di solito si sente una sensazione di pace, quiete, rilassamento e grande armonia, che diventa man mano più intensa.
In alcuni casi, si possono percepire effetti fisici come il formicolio di una parte del corpo, sensazione di calore, brividi o avere la sensazione che l’operatore ci stia toccando anche quando spesso la sua mano è a distanza di 10-15 com dal nostro corpo.
Alcune volte ci può essere anche una momentanea acutizzazione di un sintomo fisico o emotivo, della durata di qualche secondo a qualche minuto e che serve alla persona per tornare ad essere nella massima “coerenza informativa” possibile.

Se non sento niente, il trattamento ha effetto comunque?

Se non senti niente, il trattamento ha comunque effetto…se l’operatore che lo effettua ha completato il protocollo come previsto e ha fatto le sue misurazioni e valutazioni che gli hanno permesso di concludere il trattamento.
Il fatto di “sentire” fisicamente o avere altre sensazioni è troppo influenzato dallo stato di coscienza e di consapevolezza del ricevente per poter essere preso in considerazione come indice di avvenuto riequilibrio.
Inoltre secondo il concetto dell’anatomia olistica della persona, una disarmonia fisica che si sta trattando, potrebbe avere la sua causa primaria in una diasrmonia energetica e come tale, il trattamento andrà in primis a lavorare su quel livello.
La maggior parte delle persone non è abituata e sensibilizzata “ad ascoltare il proprio corpo energetico” e le sue variazioni.

I risultati…

Quanti trattamenti servono ?

Nella maggior parte dei casi, un solo trattamento.
Quello che fa la differenza non è l’entità della disarmonia ma il modo in cui la persona attraverso il vivere quotidiano, i suoi pensieri, le emozioni sulle quali si sofferma, ricrea inconsapevolmente “l’incoerenza informativa”.

Il numero dei trattamenti che servono non dipende dal problema per cui si richiede una sessione, ma dal modo di essere e di vivere della persona.
Alcuni utilizzano Quanti-Ka per lavorare sui sintomi fisici o emotivi, altri per lavorare in profondità sull proprio stato emotivo o spirituale.
La modalità per noi più completa è quella di farne un continuo percorso di crescita personale attraverso l’autoutilizzo di Quanti-Ka su stessi e su ogni problema che sorge dal vivere quotidiano, imparando il metodo e ad applicarlo su di se.

Il risultato del trattamento è duraturo nel tempo?

Ogni trattamento è duraturo nel tempo e completo.
Questo però può essere condizionato da come e quanto la persona ricrea ” l’incoerenza informativa ” attraverso il suo modo di vivere e di pensare.

Cos’è Quanti-Ka…

 

Come funziona Quanti-ka ?

Quanti-Ka funziona riportando “informazioni coerenti” in un sistema o parte del corpo che precedentemente le ha perse rispetto all’origine.
Si basa su un modello di espansione della coscienza e consapevolezza, nel quale assume un ruolo chiave il come utilizziamo la mente.
In questo modello, ogni problema fisico, emozionale, mentale o spirituale nasce come in altri sistemi olistici, dal livello energetico della persona.
In Quanti-Ka, la differenza è che saliamo ancora di livello e andiamo a lavorare a livello “informativo”, vibrazionale, quello delle onde, delle frequenze.
Queste, sono come gli ingredienti dell’energia.
La loro variazione, porta alla variazione dell’energia circolante nel sistema energetico, la quale a sua volta crea una variazione a livello emotivo-mentale, cosa che influenza il livello chimico-biochimico del corpo, il quale a sua volta incide sul livello più materiale del corpo.

Servono dei macchinari o strumenti per l'applicazione di Quanti-Ka ?

No, per utilizzare Quanti-Ka non servono macchinari o attrezzature particolari da acquistare, né durante, né dopo i corsi.

Il protocollo per l’applicazione di Quanti-Ka è strutturato in 5 passaggi fondamentali, l’unica cosa che serve è la tua presenza e la tua mente.
Imparerai ad utilizzare (di nuovo) il tuo “Bioscanner Quantistico”, che hai da sempre in dotazione come capacità. Imparerai come utilizzare questa capacità del tuo emisfero celebrale destro, a cui solitamente non presti attenzione.

Non è un trattamento medico o sanitario, quindi non è necessaria nessuna “visita”, nel senso medico del termine.

Quanti-Ka può essere applicata anche rimanendo vestiti perché si basa su una reinformazione vibrazionale del sistema energetico della persona.

Le onde o vibrazioni che hanno una certa “caretteristica vibratoria” chiamata anche “lunghezza d’onda”, non sono ostacolate dai vestiti, dalle scarpe o da abbigliamenti colorati.

Diversamente dal altri metodi, non è necessario che tu ti tolga: anelli, braccialetti, orologi o altri monili in metallo.

Durante il corso, si ricevono "attivazioni" o strane procedure esoteriche ?

No, durante il corso di Quanti-Ka 1 non ci sono né “attivazioni dei chakra”, né “iniziazioni”, né  “manipolazioni energetiche”.
Non ce n’è bisogno, diversamente da altre tecniche in cui si effettuano procedure esoteriche per permettere alla persona di utilizzare i contenuti del corso. In Quanti-Ka l’unico strumento che serve è la propria mente.
Hai la capacità di tornare in contatto con la tua parte intuitiva, sensibile, quella che “sà”, senza bisogno che qualche Maestro o Guru dall’esterno vada a mettere “strane costruzioni energetiche”, dentro di te.
A volte queste forme di energia, “legano la persona ” e le impediscono di essere libera e completamente se stessa.
Siamo contati dal creare dipendendenza, ma vogliamo solo aiutarti a sviluppare la tua libertà personale.

Quanti-Ka lavora sulle credenze limitanti ?

Si, le credenze limitanti, secondo il modello di Quanti-Ka, non sono altro che informazioni incoerenti rispetto a quelle originarie.
Le informazioni incoerenti, sono trattenute e memorizzate sotto forma di energia incoerente (rispetto al nostro pieno potenziale) in parti del corpo o del sistema energetico.

La re-informazione coerente tramite l’applicazione di Quanti-Ka, fa arrivare nuove “informazioni coerenti”, che creano un cambiamento energetico nel corpo, nella mente e nell’anima della persona trattata.

Ha a che fare con il riequilibrio dei Chakra ?

Quanti-Ka è molto versatile e ci si può anche riequilibrare i chakra come intento principale.

Considerando che i chakra hanno un loro contenuto in termini di emozioni e di sviluppo spirituale, se abbiamo un problema emozionale relativo ad un certo chakra, preferiamo direttamente lavorare rimuovendo le “informazioni incoerenti” che generano quella problematica emotiva.
Facendo questo e arrivando a trasfromare tutte le “informazioni incoerenti” in “coerenti”, come effetto secondario si ha che anche il chakra in questione torna a lavorare in equilibrio e armonia.

È come la Matrix Energetics ?

No, non è come Matrix Energetics e il fatto che diverse persone che hanno frequentato Matrix Energetics, abbiano poi frequentato Quanti-Ka e continuino ad utilizzarla, lo conferma.

Possiamo affermare che Quanti-Ka rispetto Matrix Energetics è più organizzata.
Si basa su un protocollo specifico fatto di 5 passaggi che la mente razionale e l’emisfero sinistro del cervello, riescono a comprendere meglio.

È come il Reiki ?

No non è come il Reiki.
Non ci sono “attivazioni” che invece nel primo livello di Reiki, vengono fatte.
Non si utilizzano simboli come invece Reiki si utilizzano.

Un trattamento completo di Reiki, in genere ha una durata tra i 45 e 60 minuti. Un trattamento di Quanti-Ka, dai 5 ai 10 minuti.

In Quanti-Ka non ci si concentra in modo primario sul riequilibrio dei chakra ma sul problema in modo più specifico.
Per questo, il riequilibrio energetico e informativo, è più focalizzato.
Prima avviene il riequilibrio del problema e poi successivamente delle altre parti annesse e connesse.
Questa cosa differenzia Quanti-Ka dal Reiki in quanto, in quest’ultimo, l’energia è più soggetta ad andare “dove deve andare “.

Altra differenza è che non c’è un Maestro come nel Reiki da venerare, ma c’è un insegnante con cui continuare ad avere feedback e sostegno anche dopo il corso in un apposito gruppo di condivisione e supporto.

Cosa si ottiene con Quanti-Ka ?

Di base con Quanti-Ka si ottiene maggiore “coerenza informativa” rispetto a quella che abbiamo in un dato momento.
Questo si traduce in equilibrio, pace, armonia, amore, coerenza, centratura, allineamento e benessere.

Percorso formativo e requisiti di partecipazione

Serve avere conoscenze mediche per partecipare ai corsi Quanti-Ka?

No.
Per frequentare il corso Quanti-Ka 1 non servono competenze mediche ne sanitarie in genere.
Il protocollo per l’utilizzo di Quanti-Ka è stato strutturato tenendo conto di questo aspetto e per fare in modo che anche persone che non hanno conoscenze di anatomia e fisiologia, possano utilizzare ugualmente Quanti-Ka e avere risultati.

A volte, il non avere conoscenze mediche è un vantaggio per non farci “osservare in termini quantistici”, le cose secondo le regole del modello medico cosa che ci influenzerebbe e non ci permetterebbe di avere nuove possibilità.

Quanto tempo deve passare dopo Quanti-Ka 1, per poter frequentare Quanti-Ka 2?

Non c’è un tempo minimo quanto l’aver memorizzato i 5 passi del protocollo di Quanti-Ka 1 e aver fatto un po di pratica.
Consigliate almeno 30 sessioni di trattamento su altri, su se stessi, su animali, vegetali o situazionali.

Ci sono persone che hanno frequentato Quanti-Ka 2 a distanza di una settimana come altre dopo 6 mesi circa.
Noi consigliamo tra i 2 e 3 mesi di distanza in modo da aver fatto abbastanza pratica.

Qual è l'età minima per accedere ai corsi di Quanti-Ka ?

Non c’è un età minima per poter frequentare il corso.
E’ preferibile che la persona sia emotivamente matura per poter comprendere alcuni concetti spirituali che sono alla base del benessere e del senso della vita.

Abbiamo organizzato anche corsi dedicati agli adolescenti con programma specifico per le loro esigenze legate all’età e al periodo evolutivo.

Come si diventa Insegnanti Autorizzati?

Si diventa Insegnanti Autorizzati innamorandosi della metodica, mettendola in pratica quotidianamente, sviluppando “l’atteggiamento Quantico” e condividendo i risultati.
Non è solo questione di formazione ma anche di atteggiamento volto alle possibilità e meritocratico.

Quanti livelli ci sono per completare la formazione?

Attuamente la formazione in Quanti-Ka come operatore, prevede 2 livelli:
Quanti-Ka 1
Quanti-Ka 2

Poi abbiamo ToccoQuantico che è un corso di massaggio olistico con cui applicare Quanti-Ka che è facoltativo ma che ha dei crediti formativi per raggiungere la qualifica di “Operatore Quanti-Ko Certificato”.

Per chi poi volesse condividere e portare la reinformazione coerente al servizio della collettività, è possibile partecipare al corso di:
Conduttore di Cerchio R.E.T. con metodo Quanti-Ka

Quanto durano i corsi?

I corsi hanno una durata di 2 giorni, sabato e domenica.

Possono partecipare tutti ai corsi?

Si, non servono conoscenze o esperienze specifiche per poter partecipare.
E’ sconsigliata la partecipazione a chi è molto razionale e che verrebbe al corso solo per far contento/a qualcun altro.

Servono delle competenze particolari per partecipare al corso?

No, non servono competenze particolari per poter partecipare.
Prima del corso, dopo aver fatto l’iscrizione, verrà inviato via mail un video da guardare e sul quale fare un po di pratica.
Questo permette di sensibilizzare la nostra parte intuitiva quel minimo che basta per poter svolgere entro i 2 giorni di Quanti-Ka 1, tutto il programma che serve al gruppo.

Prezzo corsi…

C’è la possibilità di avere uno sconto ?

Si ci sono sconti sulle quote di partecipazione per il corso Quanti-Ka 1 e che sono nella formula “Prenota Prima”.

In base all’anticipo rispetto a quanto effettui l’iscrizione al corso, si hanno 2 fasce di promozione che fanno risparmiare rispettivamente 100 euro e 70 euro.

Inoltre sono possibili particolari promozioni anche durante le fiere di settore o all’interno dei corsi.

Quanto costano i corsi ?

Il corso Quanti-Ka 1, ha un costo pieno di 297 euro. 
In Promozione 227 euro e in SuperPromozione 197 euro.

Quanti-Ka 2, ha un costo di 297 euro.
ToccoQuantico, di 300 euro.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando la navigazione su questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi